Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | Accessibilità

logo del sistema bibliotecario dell'ateneo di padova

Marchioro, Giovanni (2009) GEOMETRIA RADICALE IN COLZA INVERNALE DA OLIO. RISPOSTA A FATTORE AZOTO. [Laurea triennale]

Full text disponibile come:

[img]
Preview
PDF
3430Kb

Abstract

Negli ultimi anni,in seguito a un intenso lavoro di miglioramento genetico che ne ha esaltato le caratteristiche positive e eliminato i fattori che ne limitavano l'uso, la coltura del colza ha avuto modo di diffondersi in maniera consistente a livello europeo,ma pure mondiale.Il suo elevato contenuto in olio,(40-45%)con componenti acidiche che a seconda delle varietà lo rendono ottimale per l'uso alimentare o per la destinazione industriale per l'ottenimento di biocarburanti, l'hanno resa di fatto la coltura erbacea oleaginosa più diffusa in Europa e la terza a livello mondiale.Inoltre dall'estrazione dell'olio deriva una farina dall'elevato tenore proteico (38-40%) con un ottima composizione aminoacidica e un valore biologico vicino a quello della farina di soia.Il suo inserimento nelle rotazioni contribuisce poi a migliorare la struttura del terreno e a interrompere i cicli di diversi patogeni che attaccano i cereali. Attraverso questa tesi si è voluto studiare la risposta della coltura al fattore azoto, concentrandosi sullo studio dell'apparato radicale e sulle sue modificazioni per adeguarsi alla disponibilità dell'elemento fertilizzante. ------------------------------------------------------------------------ Recently,due to an intense genetic breeding that has highlighted its positive traits and eliminated some characteristics interfering with final use,rapeseed is becoming very diffused in Europe,but also at world level.Seed oil content is quite high (40-45%),with differing fatty acid compositions.This oil could be either destined to food or no food market (e.g.biodiesel production),these characteristics make rapeseed the most largely cultivated oil crop in Europe and the third at world level.Furthermore after oil extraction the meal is rich in protein (38-40%),with an interesting amino acid composition and a biological value near to that of soybean.The introduction of oilseed rape in field rotation could improve soil structure and interrupt the cycle of several pathogens that could attack cereals. The aim of this thesis was to study the oilseed rape response to nitrogen;in particular root system was studied in order to highlight possible modifications caused by differing availability of this macro-nutrient.

Item Type:Laurea triennale
Corsi di Laurea Triennale:Facoltà di Agraria > Scienze e tecnologie agrarie
Subjects:Area 07 - Scienze agrarie e veterinarie > AGR/02 Agronomia e coltivazioni erbacee
Codice ID:21935
Relatore:Mosca, Giuliano
Data della tesi:2009
Biblioteca:Polo di Agripolis - Legnaro > C.I.S. di Agripolis - Biblioteca "Pietro Arduino"
Collocazione:AGR-398
Tipo di fruizione per il documento:on-line per i full-text

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record