Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | Accessibilità

logo del sistema bibliotecario dell'ateneo di padova

De Beni, Nicola (2002) Applicazioni di tecniche di biologia molecolare per l'identificazione di specie carni negli alimenti. [Diploma di Laurea vecchio ordinamento]

Per questo documento il full-text online non è disponibile.

Abstract

L'identificazione delle specie carnee presenti in un impasto costituisce un problema tipico nell'analisi merceologica, in quanto la miscelazione in certi prodotti e preparazione di carne di specie diverse è consentita, purchè le specie di appartenenza vengano dichiarate. In certi casi è necessario conoscere per diversi motivi anche porzioni carnee di specie animali sconosciute(Meyer et al.,1996. La grande varietà di prodotti a base di carne esistente sul mercato, quali insaccati, conserve, precotti, surgelati, ecc., impone un controllo accurato degli ingredienti dichiarati dal produttore, soprattutto quando a una specie carnea pregiata può essere fraudolentemente addizionata o sostituita con una a basso costo. la discriminazione fra specie è importante per il consumatore anche per altre ragioni, quali problemi igienico-sanitari per allergie specifiche nei confronti di determinati tipi di carni o restrizioni della dieta inerenti a motivi religiosi.

Item Type:Diploma di Laurea vecchio ordinamento
Corsi di Diploma di Laurea:Facoltà di Scienze MM. FF. NN. > DU Biotecnologie Agro-Industriali
Uncontrolled Keywords:Pcr-rflp, pcr-multiplex,ceq 2000xl, metodi mini prep, amplificazione del dna animale
Codice ID:22240
Relatore:Cattapan, F.
Data della tesi:2002
Biblioteca:Polo di Agripolis - Legnaro > C.I.S. di Agripolis - Biblioteca "Pietro Arduino"
Collocazione:AGR-D-376
Tipo di fruizione per il documento:solo consultazione

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record