Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | Accessibilità

logo del sistema bibliotecario dell'ateneo di padova

Berini , Nicola (2010) Introduzione di un sistema idroponico di orticoltura sociale: Analisi delle condizioni economiche e di sicurezza alimentare nel Muncipio di Cairù, Stato di Bahia, Brasile. [Laurea specialistica biennale]

Per questo documento il full-text online non è disponibile.

Abstract

Il presente lavoro tratta dell'introduzione di un orto idroponico comunitario nell'insediamento di Velha Boipeba, che costituisce il maggiore abitato dell'isola di Boipeba, compresa nella municipalità di Cairù, stato di Bahia (Brasile). Saranno analizzate le caratteristiche climatiche di interesse agronomico ed i fattori sociali ed economici relativi alla comunità locale. La realizzazione dell'orto è avvenuta nel periodo compreso tra Ottobre 2009 e Febbraio 2010 con la partecipazione tecnico-scientifica delle università di Padova e di Bologna. Allo scopo di descrivere il contesto in cui ha avuto luogo il progetto si ritiene opportuno far riferimento brevemente alla situazione economica e sociale del Brasile. Inoltre per facilitare la comprensione degli obbiettivi di questo progetto si è scelto di presentare la tematica della sicurezza alimentare nel' Nord-Est brasiliano,facendo un breve accenno all'importanza dell'orticultura come strumento per combattere la fame nei paesi in via di sviluppo.

Item Type:Laurea specialistica biennale
Corsi di Laurea specialistica biennale:Facoltà di Agraria > Scienze e tecnologie alimentari
Uncontrolled Keywords:sistema idroponico, orticultura sociale, Cairù, stato di bahia, brasile
Subjects:Area 07 - Scienze agrarie e veterinarie > AGR/04 Orticoltura e floricoltura
Codice ID:22979
Relatore:Sambo, Paolo
Data della tesi:March 2010
Biblioteca:Polo di Agripolis - Legnaro > C.I.S. di Agripolis - Biblioteca "Pietro Arduino"
Collocazione:AGR-425
Tipo di fruizione per il documento:consultazione / prestito / riproduzione

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record