Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | Accessibilità

logo del sistema bibliotecario dell'ateneo di padova

Anselmi, Michele (2009) Geometria radicale in ibridi di colza invernale da olio. [Laurea triennale]

Full text disponibile come:

[img]
Preview
PDF
12Mb

Abstract

In questi ultimi anni la coltura del colza si è particolarmente diffusa a livello europeo, ma anche mondiale, in seguito ad un intenso lavoro di miglioramento genetico che ha permesso di esaltare le caratteristiche positive ed ridurre i fattori che ne limitavano la coltivazione. Il seme di colza presenta un elevato contenuto in olio (40-45%) con composizione acidica che lo rendono idoneo a svariati usi. In particolare usato viene utilizzato nell’alimentazione umana e animale, nella produzione di biocarburanti e nella produzione di prodotti industriali. Tutto ciò ha permesso che questa coltura diventasse la prima oleaginosa in Europa e la terza a livello mondiale. Dall’estrazione dell’olio si ottiene una farina che può essere usata a livello zootecnico, solo per i genotipi a basso tenore in glucosinolati. L’inserimento del colza nelle rotazioni contribuisce a migliorare la struttura del terreno e il suo contenuto in sostanza organica, inoltre interrompe il ciclo dei diversi patogeni che colpiscono i cereali.

Item Type:Laurea triennale
Corsi di Laurea Triennale:pre 2012- Facoltà di Agraria > Scienze e tecnologie agrarie
pre 2012- Facoltà di Agraria > Scienze e tecnologie agrarie
pre 2012- Facoltà di Agraria > Scienze e tecnologie agrarie
pre 2012- Facoltà di Agraria > Scienze e tecnologie agrarie
Uncontrolled Keywords:Ibridi, colza invernale
Subjects:Area 07 - Scienze agrarie e veterinarie > AGR/02 Agronomia e coltivazioni erbacee
Codice ID:24254
Relatore:Mosca, Giuliano
Correlatore:Vamerali, Teofilo and Zanetti, Federica
Data della tesi:2009
Biblioteca:Polo di Agripolis - Legnaro > Biblioteca di Agripolis "Pietro Arduino"
Collocazione:AGR-430
Tipo di fruizione per il documento:on-line per i full-text

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record