Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | Accessibilità

logo del sistema bibliotecario dell'ateneo di padova

Stinghen, Alberto (2011) Evoluzione tettonica e geomorfologica del bacino di Kartalini, Georgia. [Laurea specialistica a ciclo unico]

Full text disponibile come:

[img]
Preview
PDF
13Mb

Abstract

Kartalini nel Caucaso (Georgia) si inserisce nel quadro del progetto di cooperazione archeologica italo - georgiana coordinato dalla dott. Elena Rova, docente di Archeologia e Storia dell’Arte del Vicino Oriente antico all’Università Cà Foscari di Venezia e dalla prof. Marina Puturidze del Dipartimento di Archeologia della Tbilisi State University. Le attività sul campo di questo progetto di ricerca sono iniziate nell’agosto-settembre 2009. Lo scopo di questa cooperazione è effettuare ricerche su insediamenti risalenti all’età del Tardo Calcolitico e del Bronzo Antico (IV-III millennio a.C.) nella provincia di Shida Kartli nella Georgia centrale. La collaborazione con il dipartimento di Geoscienze e di Geografia di Padova nasce dalla necessità di avere un inquadramento geologico delle aree di studio a supporto delle analisi archeologiche. Fra gli obiettivi di tale coinvolgimento vi sono la realizzazione di un database geografico GIS con informazioni topografiche e telerilevate, elaborazione di carte tematiche, indagine di substrato e geomorfologia delle aree dove sorgono i siti archeologici. In questo contesto si inserisce lo studio dell’evoluzione della geomorfologia del bacino di Kartalini, bacino che comprende l’area di interesse. Questo studio costituisce senz’altro un’occasione per approfondire la conoscenza prettamente geologica di un’area relativamente poco studiata, ma con caratteristiche interessanti, quale l’influenza della neotettonica della catena del Caucaso sull’evoluzione geomorfologica. Durante il mio lavoro di tesi ho partecipato alla missione di terreno del 2010, sviluppando poi uno studio che si articola essenzialmente in: -sintesi sulla geologia della regione a scala macroscopica (catena montuosa del Caucaso) sulla base della bibliografia disponibile; -telerilevamento, rilevamento di campagna e analisi della geomorfologia dell’area studio, finalizzata alla produzione di una carta geomorfologica del bacino di Kartalini; -analisi e interpretazione della geologia dell’area con presentazione di un modello interpretativo dell’assetto strutturale, con considerazioni su come esso possa aver influenzato l’evoluzione del bacino; -discussione su come geologia e geomorfologia dell’area hanno influenzato gli insediamenti umani nella storia.

Item Type:Laurea specialistica a ciclo unico
Corsi di Laurea specialistica a ciclo unico:UNSPECIFIED
Uncontrolled Keywords:Caucaso, neotettonica, telerilevamento, Kura, Kurgan, restraining, bend
Subjects:Area 04 - Scienze della terra > GEO/03 Geologia strutturale
Codice ID:32747
Relatore:Massironi, Matteo
Correlatore: Furlani, Stefano and Monegato, Giovanni
Data della tesi:11 March 2011
Biblioteca:Polo di Scienze > Dip. Geoscienze - Biblioteca
Tipo di fruizione per il documento:on-line per i full-text
Tesi sperimentale (Si) o compilativa (No)?:Yes

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record