Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | Accessibilità

logo del sistema bibliotecario dell'ateneo di padova

Carlon, Nicola (2011) Giroscopio visivo per telecamere omnidirezionali. [Laurea specialistica biennale]

Full text disponibile come:

[img]
Preview
PDF
4Mb

Abstract

La stima dell'assetto con una telecamera omnidirezionale è spesso vincolata al tipo di ambiente in cui si opera. In questo lavoro si cerca di eliminare la dipendenza dall'ambiente estraendo solo direzione e verso del vettore movimento come vettore nello spazio 3D. Si esegue quindi il traking di corners con il metodo di Lucas-Kanade. Dopo la calibrazione della telecamera omnidirezionale per eseguire i calcoli sulla sfera unitaria si considerano i Great Circles (GCs) passanti per gli estremi dei tracks. A questo punto si introduce il concetto di Motion Vanishing Point (MVP) che corrisponde al punto sulla sfera in cui si concentrano il maggior numero di intersezioni tra i GCs. In caso di rototraslazione si ottengono due MVPs separati da un angolo dovuto alla rotazione. Lo spostamento nel tempo dell'MVP porta l'informazione dello spostamento del robot rispetto alla posizione precedente e può essere usato per rendere più accurata la stima dell'assetto prodotta da dispositivi inerziali. In caso di rotazioni pure l'assetto viene calcolato dai tracks

Item Type:Laurea specialistica biennale
Corsi di Laurea specialistica biennale:Facoltà di Ingegneria > Ingegneria informatica
Uncontrolled Keywords:visual, gyroscope, omnidirectional, camera, robotica
Subjects:Area 09 - Ingegneria industriale e dell'informazione > ING-INF/05 Sistemi di elaborazione delle informazioni
Codice ID:37649
Relatore:Menegatti, Emanuele
Data della tesi:13 December 2011
Biblioteca:Polo di Ingegneria > Biblioteca di Ingegneria dell'Informazione e Ingegneria Elettrica "Giovanni Someda"
Tipo di fruizione per il documento:on-line per i full-text

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record