Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | Accessibilità

logo del sistema bibliotecario dell'ateneo di padova

Bottura, Anna (2012) Calcolo di indicatori strutturali in ambito sanitario: analisi concettuale e integrazione con il data base di un Presidio Ospedaliero dell'Azienda ULSS 16 Padova. [Magistrali biennali]

Full text disponibile come:

[img]
Anteprima
Documento PDF
3299Kb

Abstract

Il lavoro di tesi partendo dal quadro istituzionale della L.R. 22/02, calandosi nella realtà dell’Azienda ULSS 16 di Padova per comprendere il contesto di lavoro, si è, poi, addentrato nel caso specifico dell’ospedale “Immacolata Concezione” di Piove di Sacco per creare uno strumento di monitoraggio che consenta alle caposala delle unità operative, alla direzione medica e al reparto di gestione controllo di accedere ai dati strutturali per poter fare analisi di funzionalità della distribuzione degli spazi e per organizzare i servizi di pulizia. La soluzione proposta è stata quella di integrare, dopo un analisi concettuale, il database patrimoniale contenuto nel livello di dati del software web-based FLOORA. La scelta è ricaduta su questo strumento per poter aumentare l’utilizzo dello stesso, nella consapevolezza che le soluzioni sarebbero potute essere molteplici, ma questa è risultata essere la più economica e immediata. Inoltre, visto che il nostro obiettivo primario era avere uno strumento fruibile e veloce, dal quale l’utente ricevesse in maniera immediata le informazioni attese, abbiamo dedicato un’attenzione particolare alla vista esterna dei dati in modo che fosse rispondente alle richieste dell’utente. Per mostrare l’utilità de modifiche apportate abbiamo riportato l’analisi della distribuzione degli spazi tra le unità operative dell’ospedale di Piove di Sacco, presentata al Direttore Sanitario per ottimizzare la distribuzione dei locali tra le unità operative. Quello che abbiamo realizzato è solo un primo passo di un progetto interaziendale più ampio: infatti per facilitare ulteriormente il monitoraggio sarebbe opportuno che le due soluzioni di gestione informatica del patrimonio immobiliare - quello del DIAT e quello di Piove di Sacco- confluissero in un'unica baca dati. Un ulteriore obiettivo che il progetto prevede è quello di ampliare il data base con gli indicatori economici riportati nelle schede di budget. Tutto questo nella prospettiva di interfacciare la banca dati con strumenti informatici della business analisi come il QLICK VIEW (suite completa di software in grado di gestire grandi moli di informazioni di qualsiasi natura: dai servizi finanziari alla produzione), che all’interno dell’Azienda ULSS 16 Padova fanno ormai parte della pratica comune. Un ultimo, ma non meno importante, obiettivo del progetto interaziendale è relativo alla formazione permanente da dare al personale, questi incontri saranno fondamentali non solo per gli utenti, ma soprattutto per gli amministratori della base di dati che dall’interazione potranno comprendere le competenze e studiare le interfacce ad hoc per rendere lo strumento fruibile ed efficace

Tipologia del documento:Magistrali biennali
Parole chiave:indicatori strutturali, FLOORA, accreditamento istituzionale
Settori scientifico-disciplinari del MIUR:Area 09 - Ingegneria industriale e dell'informazione > ING-INF/06 Bioingegneria elettronica e informatica
Codice ID:39523
Relatore:Sparacino, Giovanni
Data della tesi:12 Marzo 2012
Biblioteca:Polo di Ingegneria > Biblioteca Interdipartimentale di Ingegneria dell'Informazione e Ingegneria Elettrica
Tipo di fruizione per il documento:on-line per i full-text

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record