Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | Accessibilità

logo del sistema bibliotecario dell'ateneo di padova

Stecca , Filippo (2012) Ruolo delle sinergie muscolari nel controllo motorio. [Magistrali biennali]

Full text disponibile come:

[img]
Preview
PDF
2655Kb

Abstract

Il SNC elude il ’problema dei gradi di libert`a’ generando comandi motori che attivano una combinazione lineare di sinergie muscolari, ognuna delle quali attiva un’insieme di muscoli, secondo pesi diversi, come un’unit`a singola. La variet`a del repertorio motorio viene quindi prodotta dalla modulazione, a livello corticale e dei circuiti riflessi, di segnali che selezionano, attivano e combinano in maniera flessibile poche strutture neurali fisse a livello spinale e del tronco encefalico. Soggetti colpiti da ictus, presentano un’uscita biomeccanica anormale, dovuta a segnali corticali discendenti d’attivazione corrotti e che risultano incapaci di attivare in maniera indipendente le rispettive sinergie muscolari. L’approccio riabilitativo dunque, pi`u che su modelli della cinematica, i quali forniscono una mera descrizione della regolarit`a del movimento, dovrebbe basarsi su delle terapie paziente-specifiche mirate a quelle sinergie che presentano profili d’attivazione corrotti ed utilizzare modelli neuromuscoloscheletrici parametrizzati sul paziente per determinare l’uscita biomeccanica su cui riabilitarlo in base ad adeguati profili d’attivazione

Item Type:Magistrali biennali
Uncontrolled Keywords:controllo motorio, sinergie muscolari, riabilitazione, robotica, EMG, coordinazione
Subjects:Area 09 - Ingegneria industriale e dell'informazione > ING-INF/06 Bioingegneria elettronica e informatica
Codice ID:39544
Relatore:Rossi, Aldo
Data della tesi:13 March 2012
Biblioteca:Polo di Ingegneria > Biblioteca di Ingegneria dell'Informazione e Ingegneria Elettrica "Giovanni Someda"
Tipo di fruizione per il documento:on-line per i full-text

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record