Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | Accessibilità

logo del sistema bibliotecario dell'ateneo di padova

Biason, Alessandro (2012) Studio ed elaborazione di dati sulla propagazione acustica sottomarina. [Laurea triennale]

Full text disponibile come:

[img]
Anteprima
Documento PDF
4Mb

Abstract

In questa tesi si studia il canale acustico sottomarino. Tale studio è motivato dall'interesse a migliorare le prestazioni delle comunicazioni acustiche sottomarine per la trasmissione dati. Tali comunicazioni rendono possibili diverse utili applicazioni militari e civili. Si sono quindi trattate inizialmente le caratteristiche principali del canale acustico sottomarino. In seguito, si sono stimate le risposte impulsive di canale ottenute dalla rielaborazione di registrazioni di segnali acustici trasmessi sott'acqua. Tale analisi dei dati ha evidenziato delle discrepanze tra i modelli di canale presentati nel primo capitolo della tesi e la struttura delle risposte impulsive stimate nei dati sperimentali. Per questo motivo il problema del modello di canale è stato riconsiderato da una diversa prospettiva. Infatti, si è data un'interpretazione della struttura dei tempi di interarrivo dei cammini multipli nella risposta impulsiva del canale, attraverso un modello geometrico a raggi. Infine, si accenna a considerazioni utili per il successivo sviluppo di modelli per il canale acustico sottomarino

Tipologia del documento:Laurea triennale
Corsi di Laurea Triennale:Scuola di Ingegneria > Ingegneria dell'informazione
Parole chiave:underwater, CIR, acoustic
Settori scientifico-disciplinari del MIUR:Area 09 - Ingegneria industriale e dell'informazione > ING-INF/03 Telecomunicazioni
Codice ID:40902
Relatore:Zorzi, Michele
Data della tesi:24 Settembre 2012
Biblioteca:Polo di Ingegneria > Biblioteca Interdipartimentale di Ingegneria dell'Informazione e Ingegneria Elettrica
Tipo di fruizione per il documento:on-line per i full-text

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record