Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | Accessibilità

logo del sistema bibliotecario dell'ateneo di padova

Pesce, Marica (2014) Elimination of Dark Rim Artefacts using Compressed Sensing in a First-Pass Magnetic Resonance Perfusion Model. [Magistrali biennali]

Full text disponibile come:

[img]PDF
Tesi non accessibile per motivi correlati alla proprietà intellettuale. Visibile a: Repository staff only

2954Kb

Abstract

L’esame di perfusione con Risonanza Magnerica è considerato lo strumento più adatto alla rilevazione di tessuto danneggiato nel miocardio. Esiste però un artefatto (Dark Rim Artefact), che ne rende l’nterpretazione particolarmente problematica. In questo lavoro di tesi si è scelto di valutare l’efficienza del metodo del Compressed Sensing nella riduzione di Dark Rim Artefacts. Lo studio è stato svolto dapprima su modelli numerici e successivamente su immagini acquisite da scanner.

Item Type:Magistrali biennali
Additional Information:Embargo permanente per motivi di segretezza e/o di proprietà dei risultati e informazioni di enti esterni o aziende private che hanno partecipato alla realizzazione del lavoro di ricerca relativo alla tesi
Uncontrolled Keywords:Dark Rim Artefacts, first pass perfusion MR, Compressed Sensing
Subjects:Area 09 - Ingegneria industriale e dell'informazione > ING-INF/06 Bioingegneria elettronica e informatica
Codice ID:46744
Relatore:Ruggeri, Alfredo
Data della tesi:14 October 2014
Biblioteca:Polo di Ingegneria > Biblioteca di Ingegneria dell'Informazione e Ingegneria Elettrica "Giovanni Someda"
Tipo di fruizione per il documento:on-line per i full-text
Tesi sperimentale (Si) o compilativa (No)?:Yes

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record