Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | Accessibilità

logo del sistema bibliotecario dell'ateneo di padova

Bidello , Nicole (2015) Il miele come strategia alternativa per la prevenzione della mucosite nel paziente sottoposto a radioterapia. [Laurea triennale]

Full text disponibile come:

[img]
Anteprima
Documento PDF
2573Kb

Abstract

Background. La mucosite orale è una delle complicanze più frequenti e potenzialmente più severe associate al trattamento radio-chemioterapico. Recenti studi presenti in letteratura indicano il miele come una delle possibili sostanze utilizzabili nella prevenzione di questa complicanza. Obiettivo. Valutazione degli effetti del miele associato ad un intervento educativo come strategia alternativa di prevenzione della mucosite orale in pazienti con patologia neoplastica nei distretti del capo-collo. Disegno di studio. Studio simil caso-controllo. Materiali e metodi. Sono stati selezionati complessivamente 20 pazienti. Il gruppo di controllo include 10 pazienti già sottoposti a trattamento radiante o chemio/radiante e i rispettivi dati sono stati ricavati mediante consultazione delle cartelle cliniche. Il gruppo dei casi è rappresentato da 10 pazienti con patologia otoiatrica di nuova insorgenza afferenti nell’U.O. di Radioterapia dell’Ospedale dell’Angelo a Mestre da luglio a ottobre 2015. I pazienti appartenenti a questo gruppo sono stati educati alle norme comportamentali di base relative all’alimentazione, all’igiene orale e alle modalità di assunzione del miele. Sono stati valutati settimanalmente e sono state compilate le scale di valutazione OAG (Oral Assessment Guide) e WHO (World Health Organization). Risultati. Dai risultati è emerso che i pazienti del gruppo di controllo hanno sviluppato gradi più severi di mucosite e in tempi più brevi rispetto al gruppo dei casi. Si ottiene la significatività statistica dello studio per i gradi di mucosite orale, mentre per il calo ponderale non sono stati ricavati dati statisticamente significativi. Discussione e conclusioni. Nonostante la valutazione, la prevenzione ed il trattamento della mucosite orale nella pratica clinica risultano ancora non definiti in modo chiaro e univoco, si può concludere che l’uso del miele, unito ad una adeguata educazione alimentare e igienica, sembra essere efficace come supporto nella prevenzione di questa problematica. Dal punto di vista assistenziale si ritiene fondamentale il ruolo educativo e relazionale dell’infermiere in sinergia con l’équipe, al fine di promuovere la salute ed il benessere del paziente e della sua famiglia. L’educazione alla prevenzione deve essere considerata come il primo passo del percorso di terapia, permettendo al paziente di contribuire con il proprio comportamento al buon esito dei trattamenti.

Tipologia del documento:Laurea triennale
Corsi di Laurea Triennale:Scuola di Medicina e Chirurgia > Infermieristica
Parole chiave: Head and neck cancer, radiotherapy, chemotherapy, oral mucositis, patient’s education, honey, prevention
Settori scientifico-disciplinari del MIUR:Area 06 - Scienze mediche > MED/45 Scienze infermieristiche generali, cliniche e pediatriche
Codice ID:50849
Relatore:Bottacin , Marina
Data della tesi:18 Novembre 2015
Biblioteca:Polo Medico > Biblioteca Medica "V.Pinali" - Sezione Moderna
Tipo di fruizione per il documento:on-line per i full-text
Tesi sperimentale (Si) o compilativa (No)?:

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record