Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | Accessibilità

logo del sistema bibliotecario dell'ateneo di padova

Catapano , Diego (2015) L' esperienza ed il vissuto degli infermieri all' agito aggressivo degli utenti presso alcune unita operative di pronto soccorso della regione veneto. [Laurea triennale]

Full text disponibile come:

[img]
Anteprima
Documento PDF
714Kb

Abstract

Problema oggetto dell' indagine Durante lo svolgimento dell' attività lavorativa, gli operatori sanitari ed in particolare gli infermieri di Pronto Soccorso sono spesso esposti ad aggressioni di tipo verbale e / o fisica. In Italia, pur mancando statistiche sulla diffusione del fenomeno, sono state raccomandate misure preventive ed interventi di contrasto agli abusi. Scopo del presente studio è quello di indagare il fenomeno dell' agito aggressivo e violento verso gli infermieri di tre Servizi di Pronto Soccorso. Materiali e metodi Lo studio è un indagine epidemiologica osservazionale retrospettiva e trasversale tra i Servizi di Pronto Soccorso di Chioggia, Monselice, Rovigo. Tramite l' utilizzo di un questionario composto di 25 domande si vogliono individuare le principali affinità e divergenze tra i vari servizi e fornire una panoramica generale del fenomeno delle aggressioni. Risultati La totalità degli infermieri intervistati afferma di aver subito almeno una volta nel corso della propria carriera un aggressione di tipo verbale. Le violenze sia fisiche che verbali subite dagli infermieri negli ultimi 12 mesi provengono esclusivamente da pazienti o da loro familiari. Tempo di attesa, mancanza di comunicazioni e pregiudizio nei confronti del personale sanitario vengono indicati come principali fattori di rischio per le aggressioni e area di triage e sala d' attesa vengono indicati come i luoghi dove più sovente avvengono tali aggressioni. Conclusioni Lo studio ha raggiunto gli obiettivi prefissati, poichè ha permesso di individuare le principali affinità e divergenze nei tre Servizi di Pronto Soccorso presi in esame e ha permesso di fornire una panoramica generale del fenomeno. La totalità degli operatori studiati afferma di essere venuta a contatto almeno una volta con una qualsiasi tipologia di violenza, la più frequente delle quali risulta essere l’abuso verbale, confermando l’ampia estensione di un fenomeno con importanti risvolti negativi in ambito lavorativo.

Tipologia del documento:Laurea triennale
Corsi di Laurea Triennale:Scuola di Medicina e Chirurgia > Infermieristica
Parole chiave:nurse, aggression, workplace violence
Settori scientifico-disciplinari del MIUR:Area 06 - Scienze mediche > MED/45 Scienze infermieristiche generali, cliniche e pediatriche
Codice ID:50877
Relatore:Rigodanza, Stefano
Data della tesi:17 Novembre 2015
Biblioteca:Polo Medico > Biblioteca Medica "V.Pinali" - Sezione Moderna
Tipo di fruizione per il documento:on-line per i full-text
Tesi sperimentale (Si) o compilativa (No)?:

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record