Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | Accessibilità

logo del sistema bibliotecario dell'ateneo di padova

Causin, Annalisa (2015) Il contributo della nutrizione nel processo di guarigione delle ulcere cutanee. Il ruolo degli antiossidanti. [Laurea triennale]

Full text disponibile come:

[img]
Anteprima
Documento PDF
1524Kb

Abstract

Problema: durante l’esperienza di tirocinio presso il sevizio di Assistenza Domiciliare Integrata (A.D.I.) dell’Ulss n° 13, ho avuto la possibilità di assistere un certo numero di utenti con lesioni cutanee croniche (LCC). Ho potuto notare quanto sia importante la corretta gestione di questa tipologia di pazienti, sia nella medicazione delle ferite stesse, sia nell’educazione a una corretta alimentazione, che spesso risultava carente o inadeguata. Obiettivo: il presente lavoro si propone, attraverso l’esame della letteratura scientifica più aggiornata, di analizzare il ruolo dell’alimentazione e in particolare degli antiossidanti, come elementi favorenti la prevenzione e cura delle LCC. Materiali e metodi: La ricerca è stata condotta su banche dati on-line, consultando MedLine via PubMed, Cinahl, riviste on-line con successiva integrazione di altre fonti bibliografiche (siti web e testi). Dopo aver applicato i criteri di inclusione /esclusione stabiliti si sono presi in esame 27 studi. Risultati: Dall'indagine emergono sia l’aspetto nutrizionale che influenza la prevenzione e il trattamento delle ulcere cutanee croniche, sia il ruolo che gli infermieri hanno e che dovrebbero attivare fin da subito con interventi di valutazione dello stato nutrizionale della persona e di educazione volta a sanare eventuali deficit nutrizionali. Una corretta idratazione oltre che l’integrazione di proteine, vitamine e oligoelementi portano effetti positivi sia nella fase di prevenzione sia in quella di trattamento, con miglioramento del tempo di guarigione delle lesioni cutanee. Supportata dai dati emersi nella letteratura scientifica, ho realizzato uno “strumento d’indagine” (in allegato 3) che quantificava l’assunzione di cibo e indagava, l’assunzione o meno di proteine, vitamine e antiossidanti nella dieta abituale dei pazienti. Ne è emerso che l’assunzione di proteine e antiossidanti era carente o addirittura assente a conferma di quanto riportato in letteratura.

Tipologia del documento:Laurea triennale
Corsi di Laurea Triennale:Scuola di Medicina e Chirurgia > Infermieristica
Parole chiave:Diet Therapy, Skin Ulcer, Nutritional support, Antioxidants, Nutrition Therapy, Oral supplementation, Diabetic Ulcer
Settori scientifico-disciplinari del MIUR:Area 06 - Scienze mediche > MED/45 Scienze infermieristiche generali, cliniche e pediatriche
Codice ID:50880
Relatore:Piccolo, Paola
Data della tesi:27 Novembre 2015
Biblioteca:Polo Medico > Biblioteca Medica "V.Pinali" - Sezione Moderna
Tipo di fruizione per il documento:on-line per i full-text
Tesi sperimentale (Si) o compilativa (No)?:

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record