Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | Accessibilità

logo del sistema bibliotecario dell'ateneo di padova

Gobbato , Gianluca (2015) Educazione al paziente colostomizzato: proposta dì uno strumento alternativo. [Laurea triennale]

Full text disponibile come:

[img]
Anteprima
Documento PDF
1247Kb

Abstract

Le patologie a carico dell’intestino crasso (cancro colon-rettale, poliposi adenomatose, malattie infiammatorie croniche...) a cui si rende necessaria l’asportazione di un tratto dello stesso con il possibile confezionamento di una stomia, possono determinare nei soggetti coinvolti un’alterazione dell’immagine corporea con la conseguente necessità di adattarsi sul piano fisico e psicologico alla nuova situazione di vita che si è venuta a creare. Di fronte a queste situazioni diventa necessaria la scelta di un piano assistenziale personalizzato, che a seconda delle fasi educative-riabilitative, prevede un intervento multidisciplinare clinico-assistenziale per favorire un nuovo approccio sia per quanto concerne l’aspetto tecnico che del nuovo stile di vita legato alla presenza della colostomia. In alcune realtà dove presente la figura dell’infermiere stomaterapista, parte di questi aspetti vengono gestiti dallo stesso in termini educativi e di continuità assistenziale. A fronte dell’esperienza dello scrivente svolta presso l’Unità Operativa di Chirurgia Generale nell’ULSS 13 e l’ambulatorio Stomizzati connesso (ove presente l’infermiere stomaterapista), che ha sottolineato l’importanza della presa in carico in termini assistenziali del paziente oggetto di questo elaborato, si è idealizzato, uno strumento informativo interattivo (DVD) con lo scopo di guidare/supportare il paziente nella gestione della propria colostomia durante e dopo la dimissione. Lo strumento nasce dalla consultazione e approfondimento della letteratura sul tema oltre alla collaborazione dell’infermiere esperto del contesto nel quale si è svolta l’esperienza (correlatore del presente elaborato). Lo strumento è stato testato su alcuni pazienti che lo hanno ritenuto di facile comprensione ed utilizzo definendolo una buona guida per l’autogestione della colostomia; contemporaneamente gli infermieri di contesto hanno verbalizzato l’utilità dello stesso quale supporto nella loro operatività a fronte di una non costante presa in carico assistenziale dei pazienti con colostomia. Strutturalmente lo strumento consiste in un video della durata di 20 minuti, suddiviso in sei parti dove vengono affrontati temi quali l’igiene della stomia e/o cambio della sacca, i dispositivi di raccolta, l’irrigazione transtomale, l’alimentazione e la gestione di eventuali complicanze. Oltre che rappresentare un supporto nell’educazione del paziente post intervento (durante il ricovero), esso rappresenta anche un sostegno in risposta a possibili dubbi/dimenticanze che possono insorgere nel paziente/caregiver post dimissione grazie alla visione dei concetti fondamentali legati alla gestione della stomia. Inoltre le caratteristiche dello strumento risponde alle esigenze di un target di popolazione sempre più in evoluzione dove l’utilizzo di dispositivi mobili (tablet, telefoni cellulari, smartphone, personal computer...) rientra nella quotidianità; oltre a ciò lo strumento garantisce facile archiviazione e utilizzo, rispetto a supporti cartacei e che possono smarrirsi facilmente e gravare sul bilancio ecologico dato il maggior utilizzo di carta.

Tipologia del documento:Laurea triennale
Corsi di Laurea Triennale:Scuola di Medicina e Chirurgia > Infermieristica
Settori scientifico-disciplinari del MIUR:Area 06 - Scienze mediche > MED/45 Scienze infermieristiche generali, cliniche e pediatriche
Codice ID:50987
Relatore:Feltrin , Lorella
Data della tesi:04 Novembre 2015
Biblioteca:Polo Medico > Biblioteca Medica "V.Pinali" - Sezione Moderna
Tipo di fruizione per il documento:on-line per i full-text
Tesi sperimentale (Si) o compilativa (No)?:No

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record