Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | Accessibilità

logo del sistema bibliotecario dell'ateneo di padova

Martin , Elisa (2015) La persona con insufficienza respiratoria in terapia intensiva dell'azienda ulss 7. proposta di piano assistenziale infermieristico con modello m. gordon e tassonomie nanda-i, noc e nic. [Laurea triennale]

Full text disponibile come:

[img]
Anteprima
Documento PDF
1254Kb

Abstract

Problema. I dati epidemiologici dell’Azienda Socio Sanitaria ULSS 7 per il biennio 2013-2014 rilevano che, nell’Unità Operativa di Rianimazione e Terapia Intensiva dell’Ospedale Civile di Conegliano, la diagnosi medica di ricovero più frequente è “Insufficienza respiratoria”; inoltre, si osserva che gli infermieri si prendono cura degli assistiti grazie al supporto di strumenti operativi come linee guida aziendali, protocolli, procedure e diario infermieristico. La letteratura internazionale evidenzia la necessità sia di un’elevata competenza da parte degli infermieri nel prendersi cura della persona, sia di un linguaggio infermieristico standardizzato al fine di garantire la sicurezza e la qualità delle cure. Da queste considerazioni nasce l’idea di proporre un piano assistenziale infermieristico con il modello teorico di M. Gordon e le tassonomie NANDA-I, NOC e NIC (NNN). Obiettivi. Valutare la salute globale e descrivere i problemi di salute attraverso le diagnosi infermieristiche (NANDA-I), i risultati di salute attesi (NOC) e gli interventi infermieristici prioritari (NIC) della persona con insufficienza respiratoria in Unità Operativa di Rianimazione e Terapia Intensiva. Materiali e metodi. È stata condotta una revisione della letteratura, consultando banche date internazionali, riviste scientifiche, reperendo articoli pertinenti al problema e pubblicati in lingua inglese dal 2000 al 2015. Risultati. Sono stati progettati una scheda di valutazione globale della persona con gli 11 modelli funzionali di Gordon, focalizzando la raccolta dei dati sul “Modello 4 di attività e di esercizio fisico” ed un piano assistenziale infermieristico utilizzando le tassonomie NNN. In linea con la letteratura internazionale, inoltre, sono state enunciate le 5 principali diagnosi infermieristiche NANDA-I, i collegamenti NOC e NIC più frequenti per garantire la sicurezza e la qualità delle cure alla persona assistita. Conclusioni. La proposta di implementazione di un piano assistenziale infermieristico con l’utilizzo del linguaggio infermieristico standardizzato NNN ed una scheda di valutazione globale basata sul modello teorico di M. Gordon, garantisce una presa in cura della persona attenta ai suoi desideri e bisogni di salute, nonché alle esigenze organizzative di efficace ed efficiente gestione delle risorse.

Tipologia del documento:Laurea triennale
Corsi di Laurea Triennale:Scuola di Medicina e Chirurgia > Infermieristica
Settori scientifico-disciplinari del MIUR:Area 06 - Scienze mediche > MED/45 Scienze infermieristiche generali, cliniche e pediatriche
Codice ID:51046
Relatore:Santin , Cristina
Data della tesi:15 Dicembre 2015
Biblioteca:Polo Medico > Biblioteca Medica "V.Pinali" - Sezione Moderna
Tipo di fruizione per il documento:on-line per i full-text
Tesi sperimentale (Si) o compilativa (No)?:No

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record