Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | Accessibilità

logo del sistema bibliotecario dell'ateneo di padova

Tonon, Erica (2015) L'infermiere e le strategie operative di soccorso sulla scena del crimine: proposta di uno strumento operativo per la raccolta dati. [Laurea triennale]

Full text disponibile come:

[img]
Preview
PDF
600Kb

Abstract

La presenza di Operatori Sanitari su Scene del Crimine sono una realtà sempre più frequente nella quotidianità, per questo motivo il personale Sanitario che lavora in ambito extra-ospedaliero, ha la necessità di dotarsi di strumenti adeguati per gestire in sicurezza e in maniera corretta scenari di tipo violento senza interferire o ancora peggio, inficiare il lavoro delle altre figure che intervengono negli stessi contesti. Si rende quindi necessaria la concilazione delle attività svolte dal sanitario con le attività delle Forze dell’Ordine senza compromettere il risultato delle indagini. Problema: Il personale sanitario, in particolare infermieristico, spesso è il primo a presentarsi sul luogo di un evento criminoso. Pur avendo come obiettivo primario la salvaguardia della vita e quindi l’intervento assistenziale sulla vittima, resta fondamentale il riconoscimento di un evento criminoso per decidere il comportamento più idoneo atto a favorire l’attività investigativa delle Forze dell’Ordine. I nuovi modelli dell’Emergenza prevedono una sinergia tra i vari attori che intervengono nelle situazioni di Emergenza e Urgenza con la necessità di creare una stretta collaborazione tra i vari soggetti istituzionali, stabilendo un armonico meccanismo di interazione, per garantire al cittadino sicurezza e aiuto qualificato. Strategia/obiettivi: Per contribuire a migliorare la conoscenza del personale dei sistemi 118, inerente ai comportamenti e strumenti utilizzati in contesto di tipo delittuoso si propone una scheda che serva come strumento di semplificazione e corretta gestione delle attività assistenziali infermieristiche, utile anche per le indagini successive. Vi è inoltre la necessità di formare le figure sanitarie addette all’emergenza sulle problematiche riguardati la gestione degli scenari, sospetti criminosi. Conclusioni: la revisione bibliografica di testi, articoli scientifici e protocolli, ha prodotto una raccolta di dati utile per indirizzare il comportamento dei soccorritori in caso di avvenimenti delittuosi. La proposta di una scheda per la raccolta dati, come un strumento di supporto agli operatori; una scheda semplificata, chiara ed efficace per la raccolta di elementi essenziali. Questo lavoro di Tesi vuole offrire presupposti utili al personale infermieristico agevolando l’attività degli operatori e offrendo un valido supporto al lavoro delle Forze dell’Ordine.

Item Type:Laurea triennale
Corsi di Laurea Triennale:Scuola di Medicina e Chirurgia > Infermieristica
Uncontrolled Keywords:Scena del Crimine, Infermiere forense, sopralluogo
Subjects:Area 06 - Scienze mediche > MED/45 Scienze infermieristiche generali, cliniche e pediatriche
Codice ID:51209
Relatore:Marcon, Luigi
Data della tesi:04 November 2015
Biblioteca:Polo Medico > Biblioteca Medica "V.Pinali" - Sezione Moderna
Tipo di fruizione per il documento:on-line per i full-text
Tesi sperimentale (Si) o compilativa (No)?:No

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record