Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | Accessibilità

logo del sistema bibliotecario dell'ateneo di padova

Civiero, Valentina (2016) La musica ambientale nei reparti di degenza: uno studio osservazionale. [Laurea triennale]

Full text disponibile come:

[img]
Anteprima
Documento PDF
2475Kb

Abstract

Background: Da un‟analisi di letteratura è emerso che spesso viene usata la musica in ambiente ospedaliero come terapia complementare. Obiettivo dello studio: valutare le opinioni generali riguardo l‟utilizzo in particolare della musica d‟ambiente nei reparti ospedalieri e gli aspetti su cui agirebbe la musica di sottofondo nel reparto, al fine di capire se può o meno essere una risorsa atta a migliorare l‟assistenza infermieristica. Materiali e metodi: è stato svolto uno studio osservazionale nell‟ospedale di Belluno presso le unità operative di Chirurgia, Dialisi, Hospice, Medicina e U.T.I.C.; mediante somministrazione di un questionario rivolto a infermieri e pazienti; è stata infine effettuata l‟analisi dei dati e sono state relazionate alcune risposte di pazienti e infermieri tra loro per valutare eventuali corrispondenze di opinioni sull‟utilizzo della musica ambientale nei reparti. Risultati: il campione di pazienti è composto da 100 unità, quello degli infermieri da 73 unità. Per quanto riguarda i pazienti è emerso che il 71% riferisce di provare sentimenti positivi (rilassato, spensierato e tranquillo) ascoltando musica di sottofondo in reparto, inoltre il 56% afferma di poter trarre beneficio dalla musica anche in caso di dolore; per quanto riguarda il metodo di diffusione, il 53% predilige l‟uso di cuffiette personali. Nel caso degli infermieri il 41% afferma di preferire la diffusione mediante filodiffusione in tutte le stanze; riguardo all‟effetto della musica nell‟erogazione dell‟assistenza infermieristica il 35% degli infermieri riconosce l‟effetto positivo della musica, il 58% riconosce un beneficio che è comunque determinato dallo stato clinico del paziente. Conclusioni: I benefici della musica di sottofondo in reparto sono stati riconosciuti sia da pazienti che da infermieri, oltre che dalla letteratura scientifica; la conoscenza dei benefici della musica è un fondamentale punto di partenza per sfruttare questa risorsa nel migliore dei modi. Dove è già presente la musica di sottofondo andrebbe valorizzata e usata in modo più mirato; dove invece non si utilizza, andrebbe fatta conoscere.

Tipologia del documento:Laurea triennale
Corsi di Laurea Triennale:Scuola di Medicina e Chirurgia > Infermieristica
Parole chiave:musica ambientale, reparto
Settori scientifico-disciplinari del MIUR:Area 06 - Scienze mediche > MED/45 Scienze infermieristiche generali, cliniche e pediatriche
Codice ID:52524
Relatore:Camuccio, Carlo Alberto
Data della tesi:07 Aprile 2016
Biblioteca:Polo Medico > Biblioteca Medica "V.Pinali" - Sezione Moderna
Tipo di fruizione per il documento:on-line per i full-text
Tesi sperimentale (Si) o compilativa (No)?:No

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record