Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | Accessibilità

logo del sistema bibliotecario dell'ateneo di padova

Bisa, Jacopo (2016) La capacità accomodativa: screening in una popolazione di studenti. [Laurea triennale]

Full text disponibile come:

[img]
Anteprima
Documento PDF
1694Kb

Abstract

Questa tesi ha lo scopo di valutare se le norme di flessibilità accomodativa in uso sono confermate da quelle trovate in questo studio. METODO Sono stati esaminati 60 soggetti di età 18 ± 2 anni. E’ stato consegnato un questionario di 10 domande che indaga l’efficacia del sistema visivo durante il lavoro a distanza ravvicinata. Ad ogni soggetto è stato misurato il punto prossimo di accomodazione di rottura e recupero della visione nitida, la distanza di Harmon, la distanza di lettura e la flessibilità accomodativa monoculare e binoculare. RISULTATI I risultati sono i seguenti: • Questionario: 17 ± 5 • Punto prossimo di rottura e recupero: 10.9 cm ± 0.4 cm e 13.8 cm ± 0.4 cm • Distanza di lettura: 39.0 cm ± 1.0 cm • Distanza di Harmon: 41.5 cm ± 0.4 cm • Flessibilità accomodativa monoculare: OD: 11.1 ± 0.5 cicli/minuto e OS: 11.5 ± 0.5 cicli/minuto • Flessibilita’ accomodativa binoculare: OU: 10.9 ± 0.4 cicli/minuto CONCLUSIONI: I dati di flessibilità accomodativa monoculare riscontrati nei soggetti sono compatibili con i dati di Burge [|t| (OD 1.64, OS 0.12)] e Zeller [|t| (OD 0.67, OS 0.52)] mentre quelli binoculari non sono compatibili [|t| (OU 4.97)] e [|t| (OU 4.97)].

Tipologia del documento:Laurea triennale
Corsi di Laurea Triennale:Scuola di Scienze > Ottica e Optometria Ord. 2009
Parole chiave:Flessibilità accomodativa
Codice ID:52881
Relatore:Ortolan, Dominga
Data della tesi:Giugno 2016
Biblioteca:Polo di Scienze > Dip. Fisica e Astronomia "Galileo Galilei" - Biblioteca
Tipo di fruizione per il documento:on-line per i full-text
Tesi sperimentale (Si) o compilativa (No)?:No

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record