Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | Accessibilità

logo del sistema bibliotecario dell'ateneo di padova

Rigoni, Matteo (2016) Trattamento conservativo nei pazienti affetti da snapping syndromes dell'arto inferiore. [Laurea triennale]

Full text disponibile come:

[img]
Anteprima
Documento PDF
619Kb

Abstract

BACKGROUND: la “snapping syndrome” all'arto inferiore può interessare principalmente 2 articolazioni, ovvero sia l'anca e il ginocchio. Sono due patologie abbastanza comuni, in gran parte asintomatiche, ma che nel tempo possono risultare invalidanti per il paziente. Il trattamento riabilitativo conservativo rappresenta il primo step per la gestione di questa patologia, prima di considerare l'intervento chirurgico. Tuttavia, non sono presenti linee guida né consensi sulle strategie di intervento più efficaci. SCOPO DELLA TESI: valutare lo stato dell’arte riguardo al trattamento riabilitativo della “snapping hip syndrome” e della “snapping knee syndrome” e la sua efficacia. A tal fine saranno condotte due diverse ricerche: la prima per il trattamento riabilitativo conservativo della “snapping hip syndrome” e la seconda per il trattamento riabilitativo conservativo della “snapping knee syndrome” MATERIALI E METODI: Entrambe le ricerche sono state effettuate nelle principali banche dati (PubMed, PEDro e The Cochrane Library). Sono stati inclusi tutti gli studi in cui fosse descritto il trattamento riabilitativo conservativo compiuto e i risultati relativi, escludendo tutti gli studi in cui il trattamento descritto fosse unicamente di tipo farmacologico o chirurgico. Solo studi in lingua inglese e il cui full-text fosse disponibile sono stati inclusi. RISULTATI: sono stati identificati ed analizzati rispettivamente 10 studi che rispettavano i criteri di inclusione riguardanti la snapping hip syndrome e 3 studi riguardanti la snapping knee syndrome. Relativamente alla snapping hip syndrome, un unico studio confronta l’efficacia di due diversi interventi riabilitativi; nella ricerca effettuata sul trattamento conservativo della snapping knee syndrome, invece, nessuno studio confrontava due trattamenti diversi. CONCLUSIONI: Il trattamento riabilitativo conservativo risulta efficace nella maggior parte dei pazienti affetti da snapping hip syndrome (70-80%). Gli articoli analizzati differiscono per quanto riguarda le strategie utilizzate, ma lo stretching del muscolo ileopsoas sembra essere l’intervento terapeutico più utilizzato ed affidabile (soprattutto per quanto riguarda l'internal snapping hip). A causa dell’esiguo numero di RCT e studi di qualità non è stato tuttavia possibile ricavare delle informazioni certe riguardo ai programmi e agli interventi riabilitativi più efficaci in pazienti affetti da snapping hip syndrome. Per quanto concerne il trattamento riabilitativo della 1 snapping knee syndrome, a causa dell'esiguità degli studi è ulteriormente difficile stabilire quale sia il programma riabilitativo consono. Tuttavia, alcuni studi non correlati direttamente alla gestione di questa patologia suggeriscono come trattamento riabilitativo un programma di stretching statico e di allenamento eccentrico della muscolatura posteriore della coscia. In entrambe le ricerche è auspicabile la produzione di nuovi studi e la pubblicazione di articoli di elevata qualità al fine di chiarire quali siano gli interventi più efficaci e stabilire dei protocolli di trattamento riabilitativo.

Tipologia del documento:Laurea triennale
Corsi di Laurea Triennale:Scuola di Medicina e Chirurgia > Fisioterapia
Parole chiave:Snapping syndrome
Settori scientifico-disciplinari del MIUR:Area 06 - Scienze mediche > MED/48 Scienze infermieristiche e tecniche neuro-psichiatriche e riabilitative
Codice ID:52921
Relatore: Frizziero, Antonio
Data della tesi:23 Marzo 2016
Biblioteca:Polo Medico > Biblioteca Medica "V.Pinali" - Sezione Moderna
Tipo di fruizione per il documento:on-line per i full-text
Tesi sperimentale (Si) o compilativa (No)?:No

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record