Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione | Spostati sulla ricerca | Vai al menu | Contatti | Accessibilità

logo del sistema bibliotecario dell'ateneo di padova

Rossi, Giulia (2017) Espressione di PD-L1 nel Linfoma a Grandi Cellule B Diffuso. [Laurea triennale]

Full text disponibile come:

[img]
Preview
PDF
1164Kb

Abstract

I linfomi Non-Hodgkin sono processi neoplastici che riproducono le caratteristiche morfologiche, fenotipiche, genotipiche e talvolta anche una o più tappe della maturazione degli elementi linfoidi. Costituiscono un gruppo estremamente complesso di neoplasie aventi caratteristiche diverse in base al clone coinvolto dalla noxa neoplastica: membro pro-apoptotico della famiglia dei geni Bcl-2, che deve il suo nome a B-cell lhymphoma 2. Variano da forme indolenti (rappresentate principalmente dal linfoma follicolare) a forme altamente aggressive che necessitano di diverso approccio terapeutico (Bonadonna G. et al, 2007). Si presentano in genere con localizzazione primitiva in sede linfonodale. Negli ultimi decenni l’incidenza dei di LNH risulta in continuo aumento nella maggior parte dei Paesi industrializzati, attestandosi al quinto posto tra le varie neoplasie per incidenza. I linfomi non Hodgkin rappresentano il 3-5% di tutte le neoplasie maligne, registrandosi attualmente in Italia circa 10.000 casi/anno con un tasso di incidenzadi 14,6 casi/100.000 abitanti/anno (uno dei più alti in Europa), che aumenta parallelamente all’età (picchi di incidenza specifici per i diversi tipi di LNH), con tassi di mortalità standardizzati sulla popolazione mondiale di 5,8/100.000 abitanti/anno; la probabilità di sopravvivenza a 5 anni è passata dal 35% al 80% dal 1965 al 1985, rendendole una fra le categorie di tumori più facilmente curabili. L’eziologia dei linfomi è a tutt’oggi sconosciuta nel 70% dei casi. Il 15-20% potrebbe essere ricollegato ad infezioni da patogeni quali Helicobacter Pilori (linfoma follicolare primitivo del duodeno, MALT), virus di Epstein-Barr (linfoma di Burkitt), virus dell'epatite C, HTLV-1 (leucemia/linfoma dell'adulto a cellule T). Il 5% invece viene ricondotto a situazioni di immunodeficienza (primaria, associata ad HIV, post-trapianto, da utilizzo di metotrexate) o autoimmunità (sindrome di Sjogren, tiroidite di Hashimoto, artrite reumatoide, ecc.) (Gong Y.et al, 2017; Boyer DF.et al, 2107).

Item Type:Laurea triennale
Corsi di Laurea Triennale:Scuola di Scienze > Biologia
Uncontrolled Keywords:Neiplasie linfoidi, Linfomi Non-Hodgkin
Subjects:Area 06 - Scienze mediche > MED/04 Patologia generale
Codice ID:59751
Relatore:Montecucco, Cesare
Correlatore:Marchi, Natalia Antonella
Data della tesi:2017
Biblioteca:Polo di Scienze > CIS "A. Vallisneri" - Biblioteca Biologico Medica
Tipo di fruizione per il documento:on-line per i full-text
Tesi sperimentale (Si) o compilativa (No)?:Yes

Bibliografia

I riferimenti della bibliografia possono essere cercati con Cerca la citazione di AIRE, copiando il titolo dell'articolo (o del libro) e la rivista (se presente) nei campi appositi di "Cerca la Citazione di AIRE".
Le url contenute in alcuni riferimenti sono raggiungibili cliccando sul link alla fine della citazione (Vai!) e tramite Google (Ricerca con Google). Il risultato dipende dalla formattazione della citazione e non da noi.

1. A clinical evaluation of the International Lymphoma Study Group classification of non-Hodgkin’s lymphoma: the Non-Hodgkin’s Lymphoma Classification Project. Blood. 1997;89:3909-39; Cerca con Google

2. AIOM linee guida Linfomi. Edizione 2013; Cerca con Google

3. Andorsky DJ, Yamada RE, Said J., Pinkus GS., Betting DJ., Timmerman JM, Programmed death ligand 1 is exspressed by non-hodgkin lymphomas and inhibits the activity of tumoer-associated T-cells, Clin Cancer Res, 2011 Cerca con Google

4. Bonadonna G. In: Bonadonna G, Robustelli della Cuna G, Valagussa P: Medicina Oncologica, Ottava Edizione. Elsevier Masson, Milano, 2007; Cerca con Google

5. Bea S, Zettl A, Wright G, Salaverria I, Jehn P, Moreno V, Burek C, Ott G, PuigX, Yang L, Lopez-Guillermo A, Chan WC, Greiner TC, Weisenburger DD, Armitage JO, Gascoyne RD, Connors JM, Grogan TM, Braziel R, Fisher RI, Smeland EB, Kvaloy S,Holte H, Delabie J, Simon R, Powell J, Wilson WH, Jaffe ES, Montserrat E,Muller-Hermelink HK, Staudt LM, Campo E, Rosenwald A; Lymphoma/Leukemia Molecular Profiling Project. Diffuse large B-cell lymphoma subgroups have distinct genetic profiles that influence tumor biology and improve gene-expression-based survival prediction. Blood. 2005;106:3183-90; Cerca con Google

6. Boyer DF., McKelvie PA., De Leval L., Edlefsen KL., Ko YH:, Aberman ZA., Kovach AE., Mash A., Nishino HT., Weiss LM., Meeker AK., Nardi V., Palisoc M., Shao L., Pittaluga S., Ferry JA., Harris NL.,Shohani AR:, Fibrin. Associated EBV-positive Large B-cell lymphoma: an indolent neoplasm whit features distinct from diffuse large B-cell lymphoma associated with chronic infiammation, Am. J. Surg Pathol, 2017; 41(3): 299-312 Cerca con Google

7. Brown JA., Dorfman DM., Ma FR., Sullivan EL., Munoz O., wood CR., GReenfield EA., Freeman GJ., Blockade of programmed death-1 ligands o dendritic cells enhances Tcell activation and cytokine production, J.Immunol, 2003; 170(3):1257-66; Cerca con Google

8. Chen BJ., Chapuy B., Ouyang J., Sun HH., Roemer MG., Xu ML., Yu H., Fletcher CD., Freeman GJ., Shipp Ma., Rodig Sj., PD-L1 exspression is characteristic of a subset of aggressive B-cell lymphomas and virus-associated malignancies, Clin cancer Res, 2103; Cerca con Google

9. Chiappella A., Rossi D., Vitolo U., Linfomi non Hodgkin a grandi cellule, Ematologia Oncologica, 2011, 8(1), pag. 17-19; Cerca con Google

10. Colomo L, Lopez-Guillermo A, Perales M, Rives S, Martinez A, Bosch F, Colomer D, Falini Brunangelo, Montserrat E, Campo E. Clinical impact of the differentiation profile assessed by immunphenotyping in patients with diffuse large B-cell lymphoma. Blood.2003;101:78-84; Cerca con Google

11. Dorfman DM., Brown JA., Shahsafaei A., Freeman GJ., Programmed death-1 (PD-1) is a marker of germinal centre associated T cell angioimmunoblastic T-cell lymphoma, Am J Surg Pathol, 2006; 3: 802-810; Cerca con Google

12. ES Jaffe, NL Harris, H Stein, JW Vardiman. Tumours of haematopoietic and lymphoid tissues. WHO 2001; Cerca con Google

13. Fingazio M, Rasi S., Bruscaggin A., Rossi D., Gaidano G., Meccanismi Patogenetici, Ematologia Oncologica, 2011; 8(1): 5-13 Cerca con Google

14. GongY., Chen R., Zhang X., Zou ZM., Chen XH, Role of immune microenviromental factors for improving the IPI-ealted risk stratification of aggressive B cell Lymphoma, Biomed Environ Sci, 2017; 38(7): 492-500; Cerca con Google

15. Jelinek T., Mihalvoa J:, Kascak M., Duras J., HajekR., PD-1/PD-L1 inhibitors in hematological malignancies: update 2017, Immunology, 2017; 152: 357-371; Cerca con Google

Solo per lo Staff dell Archivio: Modifica questo record